Le superfici esterne, essendo esposte agli agenti atmosferici e ai cambiamenti climatici, sono soggette alla formazione di patine biologiche composte da alghe, muschio e licheni e di un particolare tipo di incrostazione chiamata comunemente crosta nera.

I muschi solitamente si formano in zone umide, dove c’è acqua in abbondanza e sono più scuri in zone meno illuminate. Lasciarli proliferare può creare col tempo dei danni alle superfici. Possono infatti penetrare in profondità e creare crepe nei materiali.

I licheni invece riescono a proliferare anche in assenza totale di luce; derivano infatti dall’unione di un fungo e un’alga, si nutrono a vicenda, per cui non hanno bisogno di sintesi clorofiliana. La loro formazione avviene comunque in condizioni molto particolari e necessitano di determinati valori di umidità. Dunque, oltre che da un punto di vista estetico, la presenza di queste patine biologiche può causare con il tempo seri danni alle superfici e danneggiarle.

Martinelli snc effettua la pulizia delle pavimentazioni esterne tenendo conto delle problematiche esposte con professionalità ed esperienza in modo da non danneggiare le superfici dei materiali.

La rimozione della patina di sporco, muschi e licheni, viene effettuata con molta perizia e con macchinari specializzati, nonché con prodotti efficaci ma non invasivi.